Approfondimenti

La Consolazione della Vergine Maria [4/4]

13) La Madre. Io sono la Madre del nobile amore, del casto e santo timore, del pio conforto e della soavissima consolazione. Perciò, nell’udire il mio nome, esulta con tutto il cuore. Inchinati con riverenza e salutami con gioia, perché onorando la Madre onori anche il Figlio, che ha Dio per Padre. Io sono Maria,…

CONTINUA
Approfondimenti

La Consolazione della Vergine Maria [3/4]

9) Mi hai teso la mano dall’alto e mi hai toccato; così io sono guarito dalle mie miserie. A mala pena potevo parlare, mentre ora ho voglia di cantare e di ringraziarti. Mi era venuta a noia la vita, ora invece non ho paura nemmeno della morte, perché so che tu sei la mia avvocata…

CONTINUA
Approfondimenti

La Consolazione della Vergine Maria [2/4]

5) Convertitevi e venite; fate penitenza, e io impetrerò il perdono per voi. Ecco: io sto fra il cielo e la terra, tra Dio e il peccatore; e ottengo con le mie preghiere, che questo mondo non perisca. Però non vogliate abusare della misericordia di Dio e della mia clemenza; ma state lontani da ogni…

CONTINUA
Approfondimenti

La Consolazione della Vergine Maria [1/4]

1) Il figlio. Ora, mia Signora, ti prego di parlare un po’ con me. Apri la tua bocca in nome del tuo Figlio, che ti ha colmata di ogni grazia spirituale. 2) La Madre. Io sono la Madre della misericordia, piena di carità e di dolcezza: sono la scala dei peccatori, la speranza e il…

CONTINUA
Approfondimenti

Fuggire la superbia e la vana speranza

È insensato colui che ripone la propria speranza negli uomini o nelle creature. Non avere vergogna di servire gli altri per amore di nostro Signore Gesù Cristo, e nemmeno di apparire povero in questo mondo. Non contare in te stesso, ma riponi la tua speranza in Dio. Fa quanto ti è possibile e il Signore…

CONTINUA
Approfondimenti

La lettura delle Sacre Scritture

Nelle Sacre Scritture dobbiamo ricercare la verità, non l’eloquenza. Ciascun libro va letto con il medesimo spirito con cui fu scritto e vi dobbiamo ricercare il profitto spirituale anziché la finezza del discorso. Come leggiamo le opere alte e profonde, allo stesso modo dobbiamo leggere quelle semplici e devote. Non lasciarti influenzare dall’autorevolezza dello scrittore,…

CONTINUA
Approfondimenti

La prudenza nell’agire

Non si deve credere ad ogni parola né cedere a ogni impulso. Bensì dobbiamo ponderare ogni cosa prudentemente e generosamente, secondo il volere di Dio. Purtroppo, degli altri spesso di pensa e si dice più facilmente il male che il bene. Tale è la nostra miseria. Ma l’uomo probo non crede facilmente a tutti coloro…

CONTINUA
Approfondimenti

Come salutare la Gloriosa Vergine [4/4]

13) Ora, dopo queste considerazioni, che cosa ti domanderò, mia carissima Signora? Che cosa vi è di meglio per me, peccatore indegno, di più utile, di più necessario che trovare grazia davanti a te e al tuo dilettissimo Figlio? Domando perciò la grazia di Dio, per tua intercessione, poiché, come afferma l’angelo, tu hai trovato…

CONTINUA
Approfondimenti

Come salutare la Gloriosa Vergine [3/4]

9) Poiché la mia vita è fragile e labile a causa di tutti i miei eccessi, di tutte le mie negligenze, di tutti i pensieri vani, immondi e perversi, volesse il cielo che tutti i beati spiriti e le anime dei giusti, con purissima devozione e ardentissima preghiera, ti rivolgessero, o Beatissima Vergine Maria, e…

CONTINUA
Approfondimenti

Come salutare la Gloriosa Vergine [2/4]

5) Quindi vengo a te con umiltà a riverenza, con devozione e confidenza, portando sulle labbra il saluto di Gabriele, che ti rivolgo supplichevole: saluto che, a capo chino per rispetto e a mani aperte con grande devozione, ripeto con gioia, pregando che venga ripetuto per me cento, mille e più volte ancora da tutti…

CONTINUA