Approfondimenti

Commento al Vangelo, 14 luglio 2024 – Mc 6,7-13

Ascoltando il Vangelo viene da chiederci se dobbiamo prendere alla lettera ciò che Gesù dice nel Vangelo. Gesù manda i suoi ad evangelizzare senza prendere nulla con sé. Dietro a questa iperbole c’è un messaggio per la nostra vita. In primo luogo di fronte alle prove della vita, saremo sempre impreparati. Pensare di esserlo è…

CONTINUA
Approfondimenti

Commento al Vangelo, 7 luglio 2024 – Mc 6,1-6

Al tempo di Gesù vi era un fermento di attesa della venuta del Messia. Tutti aspettavano e cercavano di individuare chi fosse. Di conseguenza ci si sarebbe aspettati che gli abitanti di Nazaret, luogo dove Gesù visse quasi tutta la vita, lo avessero accolto, se non proprio come Messia, almeno come uno degli antichi profeti,…

CONTINUA
Approfondimenti

Primi martiri della Chiesa romana

La ricorrenza dei Primi martiri della Chiesa romana commemora i santi rimasti senza nome. Sono coloro che morirono atrocemente a causa della persecuzione scatenata dall’imperatore Nerone (54-68) a Roma, a partire dal luglio 64 e protrattasi fino al 67. La persecuzione seguì quasi immediatamente all’incendio di Roma, scatenatosi nella notte del 18 luglio 64. Fu un’iniziativa dell’imperatore, il quale tentò di utilizzare questa mossa…

CONTINUA
Approfondimenti

Commento al Vangelo, 30 giugno 2024 – Mc 5,21-43

In questo brano evangelico vengono proposti due miracoli: la guarigione dell’emorroissa e la resurrezione della figlia di Giairo. Ciò che lega i due eventi prodigiosi è la fede. La donna segue Gesù convinta che, se riesce a toccarLo, sarà guarita dalle continue perdite di sangue di cui soffriva da dodici anni; dall’altra parte Gesù stesso…

CONTINUA
Approfondimenti

Commento al Vangelo, 23 giugno 2024 – Mc 4,35-41

Il brano evangelico in questione rappresenta plasticamente la nostra vita. La nostra esistenza è come un viaggio in barca verso l’altra riva. Si parte sicuri, ma non tutto sempre fila liscio come vorremmo, nonostante la fede, nonostante la presenza del Signore, che spesso sembra dormire profondamente a tal punto che neppure vento ed acqua riescono…

CONTINUA
Approfondimenti

Commento al Vangelo, 16 giugno 2024 – Mc 4,26-34

Le parabole del Regno sono il tema tipico della predicazione di Gesù. Queste due parabole hanno lo stesso protagonista ed lo stesso denominatore, rispettivamente il seme ed il tempo. Il seme seminato cresce al di là dei nostri sforzi e diventa così grande da offrire riparo agli uccelli. Il tempo diventa un prezioso strumento nelle…

CONTINUA
Approfondimenti

Commento al Vangelo, 9 giugno 2024 – Mc 3,20-35

…ma chi avrà bestemmiato contro lo Spirito Santo non sarà perdonato in eterno: è reo di colpa eterna… Cosa intende dirci il Vangelo con questa espressione di Gesù? Com’è possibile che questo peccato non trovi perdono, mentre tutti gli altri lo trovano? La risposta sta nell’atteggiamento degli scribi che non accolgono che Gesù sia guidato…

CONTINUA
Approfondimenti

Sacratissimo Cuore di Maria

Oggi si venera il Sacratissimo Cuore di Maria. Il Cuore Immacolato di Maria è una devozione cattolica, la cui memoria liturgica fu estesa a tutta la Chiesa da papa Pio XII nel 1944, in ricordo della consacrazione del mondo al Cuore Immacolato di Maria da lui compiuta il 31 ottobre 1942, in seguito alla richiesta di Alexandrina Maria da Costa (beatificata il 25 aprile 2004), che…

CONTINUA
Approfondimenti

Sacratissimo Cuore di Gesù

Oggi si celebra il Sacratissimo cuore di Gesù. Il Sacro Cuore di Gesù è il cuore di Gesù a cui i cristiani della Chiesa cattolica rendono culto. Al Sacro Cuore di Gesù, la Chiesa Cattolica rende culto di latria (culto di adorazione), intendendo onorare: l’organo della corporeità umana, che ha diritto all’adorazione, in quanto indissolubilmente unita con la Divinità; l’amore del Salvatore per gli uomini, di cui…

CONTINUA